Massimo Ranieri

Massimo RanieriMassimo Ranieri è un eclettico attore e cantante partenopeo nato a Napoli nel 1951. Il nome è uno pseudonimo scelto per indicare il grado superlativo come meta di ambizione e per omaggiare il principe Ranieri di Monaco.Fin da piccolo lavora umilmente e canta ogni tanto nelle cerimonie, fino a quando viene notato e mandato negli Stati Uniti come spalla di Sergio Bruni, dove incide i primi 45 giri. Nel 1966, tornato in Italia, a soli 15 anni firma il suo primo contratto discografico con la CGD e scala, con il suo nuovo nome d'arte, le classifiche musicali italiane grazie alla cover di "L'amore è una cosa meravigliosa".Da quel momento la strada è tutta costellata di successi: vince più volte il Cantagiro, partecipa per diversi anni a Sanremo con grande successo e a seguito di una Canzonissima del 1969 esce il suo primo LP omonimo.Per tutti gli anni Settanta partecipa assiduamente agli spettacoli canori più seguiti d'Italia, piazzandosi ogni volta in ottime posizioni e riscuotendo sempre enorme successo di pubblico e critica. Sono gli anni in cui si canta in tutte le città italiane successi come: Perdere l'amore, se bruciasse la città e altri grandi successi napoletani stavolta reinterpretati dal cantante come Reginella.Nel frattempo alterna l'attività di interprete musicale a quella di attore teatrale lavorando nei più importanti teatri d'Italia con i migliori registi in circolazione.Ancora oggi nonostante l'età Ranieri continua a calcare le scene dei teatri con musical e spettacoli, lo vediamo spesso in tv e al cinema e non manca mai di riascoltare le sue canzoni o le splendide interpretazioni delle canzoni popolari napoletane.Nel 2008 esce il suo nuovo album che contiene tutti i suoi grandi successi del passato riarrangiati e rimasterizzati e esplode nelle classifiche italiane, come simbolo della costante attualità di questo artista.Nel 2009 esce al cinema con una produzione tutta italiana firmata Rai Fiction,dal nome, "l'Ultimo Pulcinella". Nel cast un giovane attore napoletano Domenico Balsamo che interpetava suo figlio.

Pagina: 1 - 2

Citt├á   |   Mare   |   Terme   |   Parchi   |   Enogastronomia   |   Folklore   |   Cultura   |   UniversitÓ   |   Canzoni   |   Personaggi famosi   |