Palazzo Penne

Palazzo Penne si trova a Napoli nel piccolo largo Teodoro Monticelli ed è uno dei più antichi palazzi esistenti a Napoli.

L'edificio risale all'epoca durazzesca e fu fatto costruire da Antonio de Penna, appartenente ad una famiglia giunta a Napoli sotto il regno di Roberto d'Angiò.
La facciata del palazzo risale al 1406 e consiste in un bugnato a pietre rettangolari ornate di piume, emblema della famiglia, e di gigli angioini.
Molto grazioso è il cornicione, anchesso in bugne, sorretto da piccoli archi acuti; il portale d'ingresso è ad arco de presso, circondato da eleganti decorazioni;la porta lignea è incorniciata in un marmo sul quale originariamente erano incisi due versi di Marziale.
All'interno dell'edificio c'è un cortile a pilastri polistili nel quale un tempo si trovavano sedici scuderia; anticamente il portico era adornato da statue romane e anche gli appartamenti erano molto belli.
E' probabile che l'architetto sia stato Antonio Baboccio da Piperno, che costruì anche la tomba del de Penna in S. Chiara, ma non è certo.
Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29

Citt├á   |   Mare   |   Terme   |   Parchi   |   Enogastronomia   |   Folklore   |   Cultura   |   UniversitÓ   |   Canzoni   |   Personaggi famosi   |