Il Museo Archeologico Provinciale Irpino

Il Museo Provinciale Irpino si trova ad Avellino, in Corso Europa, alle spalle della Villa Comunale.

Si tratta di un complesso culturale progettato dall'architetto neorazionalista Francesco Fariello nel 1965.

La struttura ospita il Museo Archeologico Irpino, la Pinacoteca Provinciale, la Mediateca Provinciale e la Biblioteca Provinciale  “Scipione e Giulio Capone”.

il Museo Archeologico Irpino si trova al piano terra e ospita reperti archeologici provenienti da tutta la Campania, datbili dal neolitico antico, all'età del ferro e del bronzo, all'epoca romana. Nel 1889 la sezione archeologica del Museo è stata arricchita dal materiale della Collezione Zigarelli, grazie alla quale disponiamo di tantissimi reperti dell'Irpinia preistorica e protocristiana. 

Il Museo dispone di un catalogo multimediale, il "Catalogo Digitale del medagliere", che include oltre 4000 monete antiche digitalizzate.

La collezione museale è organizzata per nuclei tematici: 1) Collezione Zigarelli, 2) Lapidario, 3) Necropoli Eneolitica di Madonna delle Grazie (Mirabella Eclano), 4) Santuario della Mefite (Mephitis) nella Valle d'Ansanto (Rocca San Felice), 5) Abellinum e la Valle del Sabato, 6) Aeclanum (Passo di Mirabella Eclano).

Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7

Città   |   Mare   |   Terme   |   Parchi   |   Enogastronomia   |   Folklore   |   Cultura   |   Università   |   Newsletter   |   Canzoni   |   Personaggi famosi   |   Scambio link   |